Viola: assistenza domiciliare, foto.

Probabilmente non molte persone sanno che la viola pianta d'appartamento comune ha un altro nome altrettanto bello: saintpaulia. La Saintpaulia è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle Gesneriaceae e conta oggi 32mila specie. 2mila di loro sono stati allevati da allevatori russi.

Viola

Le violette non hanno praticamente gambo; le talee lunghe hanno foglie abbassate raccolte in rosette. La gamma di colori dei fiori di Saintpaulia è molto varia: blu, bianco, rosa, viola, ecc. La viola cresce rapidamente, praticamente senza un periodo di riposo e fiorisce tutto l'anno.

Viola

Tipi e varietà di violette

Mini Saintpaulia - una piccola pianta ha varietà in miniatura - il diametro della rosetta è fino a 15 cm e il diametro della microminiatura dell'infiorescenza è fino a 6 cm Il diametro massimo dei fiori e la lunghezza delle foglie della mini-Saintpaulia sono 3 cm. Tali violette fioriscono in modo molto abbondante e insolitamente bello.

Duchessa (allevata in Russia) - fiorisce abbondantemente in fiori bianchi semi-doppi e doppi con macchie di mirtillo e viola.

Carnevale : durante la fioritura, l'intera pianta è ricoperta di fiori di lavanda. Petali in rete con bordino bianco. Le foglie sono ondulate, verde scuro.

Il mix non è un nome, ma una miscela di diverse varietà.

Ampelny : spara fino a 50 cm di lunghezza con diversi punti di crescita. Si sviluppano meglio in vasi sospesi o vasi con le gambe.

Viola

Cura della viola

Tutto ciò di cui Saintpaulia ha bisogno è un'abbondanza di luce (ma non la luce solare diretta) e un'irrigazione moderata e regolare. I metodi di irrigazione possono essere diversi:

- sotto la radice - in modo che l'acqua non entri sulle foglie.

- in una paletta, mentre dopo poco, quando la pianta ha raccolto la necessaria riserva d'acqua, è necessario drenare i resti in modo che non ci siano ristagni.

- immersione in un contenitore con pentole d'acqua con una violetta.

Viola

In condizioni naturali, le Saintpaulias crescono principalmente nelle pianure alluvionali dei fiumi, vicino alle cascate, dove ci sono spesso nebbie e polvere d'acqua si libra nell'aria.

Pertanto, a casa, è meglio garantire un'elevata umidità nella stanza per le violette: metti i vasi sul davanzale della finestra e riempilo con argilla espansa bagnata, sabbia o ciottoli; mettere un contenitore d'acqua vicino alla pianta o spruzzare regolarmente Saintpaulia (a condizione che la temperatura nella stanza sia superiore a 24 gradi).

Le piante dovrebbero essere spruzzate con acqua tiepida, possono apparire macchie biancastre sulle foglie dal freddo.

Viola

Se il terreno delle violette è molto secco, le foglie sono affondate e appassite e il substrato si è allontanato dalle pareti dei vasi, potete immergere i vasi in un contenitore di acqua tiepida per un'ora. Quindi mettere la viola in una zona ombreggiata e coprire con la plastica. L'elasticità delle foglie verrà ripristinata in un giorno, dopodiché sarà possibile rimuovere la pellicola e riporre i vasi al loro posto abituale.

Viola

La Saintpaulia, come quasi tutte le piante da interno, non tollera correnti d'aria e sbalzi di temperatura, quindi in estate non va portata fuori in giardino o sul balcone. La temperatura ottimale per Saintpaulia è tra i 20-25 gradi. In inverno, se la temperatura ambiente è inferiore a quella ottimale, avvolgere le pentole con materiale isolante.

Viola

Se non sei stato in grado di posizionare le violette in un luogo luminoso sul lato nord-ovest, nord o nord-est, crea delle condizioni di illuminazione artificiale per esso. Per fare ciò, è possibile utilizzare lampade fluorescenti, che forniscono 14-16 ore di luce diurna. Fatte salve queste condizioni, la viola ti ricompenserà con una fioritura tutto l'anno. Tuttavia, c'è un "ma": la temperatura nella stanza non deve scendere sotto i 16 gradi.

Viola

Fertilizzanti per violette

La concimazione con fertilizzanti minerali per una migliore crescita è necessaria per ogni pianta e anche per le violette. Durante i periodi di stagione di crescita attiva, la concimazione complessa viene applicata due volte al mese.

Viola

Riproduzione e trapianto di violette

Molte persone hanno una domanda: dopo aver acquistato una Saintpaulia, dovrebbe essere trapiantata immediatamente? Dopo aver acquistato una viola, ispeziona la pianta, rimuovi foglie e fiori secchi.

Per prevenire la rimozione di parassiti e malattie fungine, sciacquare accuratamente le foglie con acqua corrente. Non innaffiare la viola per un po ', lasciare asciugare leggermente il terreno nella pentola.

Successivamente, trapiantare la viola in un substrato nutritivo, poiché i coltivatori tedeschi e olandesi usano la torba umida soggetta ad acidificazione e tutti i tipi di farmaci ormonali e stimolanti della crescita per la crescita. Dopo aver trapiantato la Saintpaulia, copritela con della pellicola trasparente per un po ', cospargendo leggermente la pianta con acqua tiepida.

Viola

Dopo due giorni, innaffia moderatamente la viola e dopo tre giorni rimuovi il cellophane per un po ', dopo una settimana può essere completamente rimosso.

Per il trapianto e la riproduzione di Saintpaulias, puoi prendere un substrato universale o prepararlo da solo: prendi una parte di conifere e torba, due parti di tappeto erboso e tre parti di foglia. Tutto questo deve essere accuratamente miscelato e, se lo si desidera, aggiungere il lievito: vermiculite, sfagno, perlite o sabbia grossa.

Le violette possono essere propagate dividendo il cespuglio e solo le foglie. Se più punti vendita sono cresciuti nei vasi contemporaneamente, gli scarichi formati possono essere accuratamente divisi e immediatamente trapiantati in altri contenitori.

Viola

La propagazione per foglia può essere effettuata in due modi: mettendo una foglia in acqua (per iniziare nuove radici) o piantandola direttamente nel terreno. Non è affatto difficile se tutte le condizioni sono soddisfatte. Mettere la foglia appena tagliata in una piccola pentola di mezzo nutritivo, acqua, metterla in un sacchetto di plastica e legare strettamente, lasciando un ampio spazio per l'aria.

Viene creata una "camera" umida per la pianta a temperatura costante. Apri periodicamente il sacchetto per innaffiare la viola e quando compaiono nuove foglie, può essere rimossa completamente. Invece di un sacchetto di plastica, puoi usare un barattolo di vetro.

Viola

Possibili problemi e malattie delle violette

Il principale nemico delle violette è il terreno umido (paludoso), che porta inevitabilmente alla decomposizione dell'intero apparato radicale. L'acqua per l'irrigazione dovrebbe essere stabilizzata, morbida e calda. L'irrigazione dovrebbe essere fatta quando il terreno nei vasi si asciuga leggermente. Puoi usare l'irrigazione combinata - nella padella e sotto la radice.

Il nematode del gallo può infettare una viola durante il periodo di fioritura. Le crescite si formano sulle radici: galle e vermi si sviluppano e si moltiplicano in esse. Dopo averli trovati sulla pianta, dovresti immediatamente distruggere sia la viola che il substrato e disinfettare i vasi.

Viola

Acaro di ragno - quando sulle foglie compaiono macchie rosse o ragnatele più sottili, la Saintpaulia viene trattata come altre piante con insetticidi.

Tripidi : il trattamento tempestivo del fiore con inta-vir o fitovermo previene l'infezione di altre piante da interno.

Acaro della fragola : accorcia i piccioli e deforma le foglie, ei boccioli dei fiori smettono di aprirsi.

Se l'acqua penetra sulle foglie, la pianta può essere danneggiata dalla muffa grigia. Rimuovi immediatamente le foglie colpite.

Le macchie marroni compaiono a causa dell'irrigazione fredda.

Le foglie possono seccarsi con lesioni fisiche e sbalzi di temperatura, con correnti d'aria ea causa dell'aria secca. A volte questo può accadere a causa di un sovradosaggio di fertilizzanti e mancanza di luce.

Viola

Consigli utili

Per una buona crescita e una fioritura abbondante, scegli piccoli contenitori per violette: bassi e poco profondi, ma larghi. La Saintpaulia viene trapiantata due volte l'anno, il diametro del nuovo contenitore dovrebbe essere il doppio del precedente. Assicurati di posizionare il drenaggio sul fondo: argilla espansa o ciottoli. La viola viene trapiantata subito dopo la fioritura, ma a volte può essere effettuato un trapianto di emergenza.

Allo stesso tempo, le foglie e le rosette in eccesso vengono rimosse, lasciando quella principale per prevenire l'esaurimento della Saintpaulia.