Bosso: semina e cura, tipi e varietà, foto, uso nella progettazione del paesaggio

Descrizione del bosso

Il genere Boxwood ha 30 specie che crescono nel sud-est asiatico e nel Mediterraneo.

I rappresentanti di questo genere sono molto utilizzati in orticoltura, dove sono apprezzati per la loro bella corona densa e la capacità di tollerare perfettamente i tagli di capelli, che consente loro di creare la forma di figure bizzarre che adornano i parchi meridionali.

Il bosso cresce lentamente. Nel giardinaggio ornamentale è ampiamente utilizzato un solo tipo di bosso.Bosso

Bosso sempreverde

Il bosso sempreverde è diffuso nel Mediterraneo, entra nel Caucaso, dove cresce nel sottobosco di boschi di latifoglie e misti, tollera perfettamente l'ombra fitta.

Il bosso è un albero alto 14 m, a volte un arbusto. I germogli sono sporgenti, dritti, verdi, densamente frondosi. Bosso sempreverdeLe foglie sono praticamente sessili, lucide, glabre, di colore verde scuro. I fiori del bosso sempreverde sono piccoli, verdastri, solitamente unisessuali. Il frutto è una capsula sferica con escrescenze. Il bosso è sempreverde resistente a malattie e parassiti. Tutte le parti della pianta e soprattutto le foglie sono velenose.

Il bosso è comune nel paesaggio urbano nella Russia meridionale. Nelle zone a clima temperato, il bosso cresce di circa 2 m, e rimane nel suo piumaggio verde brillante tutto l'anno. Ma la dimensione di questo arbusto è determinata dall'altezza del manto nevoso.Bosso sempreverde

Il bosso sempreverde è resistente al freddo invernale, ma, come tutte le colture sempreverdi, può soffrire e talvolta anche morire a causa dei venti invernali appassiti e del sole cocente primaverile. Questa è la ragione principale del fallimento della coltivazione del bosso sempreverde. Le giovani piantagioni richiedono grande attenzione.Bosso sempreverde

Posizione di bosso

Il bosso prospera in luoghi semiombreggiati e ombreggiati, cresce bene al sole, a condizione che si ombreggi la pianta per l'inverno.Bosso nella progettazione del paesaggio

Terreno per bosso

Il bosso non è impegnativo per il suolo, si sviluppa meglio su terreni fertilizzati e offre una buona crescita. E sui poveri, dà germogli frondosi e corti, adatti al taglio.Bosso nella progettazione del paesaggio

Piantare bosso

Il bosso è meglio piantare in primavera. Quindi l'arbusto ha il tempo di radicare bene e prepararsi per l'inverno. I cespugli maturi vengono trapiantati in estate. Con la cura adeguata, l'irrigazione costante, non smettono di crescere. La semina autunnale è possibile un mese prima dell'inizio delle gelate costanti - da settembre a ottobre. Successivamente, le piantine ottenute devono essere scavate in un angolo ombreggiato fino alla primavera.Bosso

Cura del bosso

Il periodo più difficile nella cura del bosso è un lungo inverno con gelate e disgeli, un passaggio da giornate uggiose a giornate soleggiate. I sempreverdi sono sensibili durante questo periodo, perché il sistema radicale è a riposo e quello fuori terra si sveglia con i primi raggi del sole. Di conseguenza, le foglie ei germogli lignificati non ricevono ulteriore umidità e iniziano ad asciugarsi. Le piante all'ombra e sotto il manto nevoso difficilmente soffrono.Bosso

In autunno, prima del gelo, vengono effettuate abbondanti annaffiature, saturando l'arbusto con l'umidità per l'inverno. È preferibile pacciamare il terreno con aghi di torba o di conifere.

Le foglie secche non sono adatte a questo, perché in condizioni di inverni umidi, il fogliame provoca la crescita delle piante e quindi lo sviluppo di malattie fungine. Quindi, con l'inizio di -10 gradi Celsius, si procede all'ombreggiatura protettiva.Bosso

Le forme sferiche sono ricoperte da scatole di plastica o di legno con fori. Gli alberi di bollo devono essere legati ai supporti e completamente legati con rami di abete rosso o materiale di copertura.

I tronchi lignificati possono essere imbiancati come alberi da frutto, quindi non hanno bisogno di riparo. Siepi basse e cordoli sono chiusi in più strati con tela o materiale di copertura, fissandoli bene.Bosso

Con l'inizio del tempo primaverile, il rifugio dovrebbe essere rimosso, altrimenti la pianta vomiterà. È meglio sciogliere la neve rimanente o rimuoverla dalle piante. I rifugi devono essere rimossi con tempo nuvoloso, lasciando sulla pianta un po 'di rami di abete rosso o uno strato di materiale di copertura. E dopo una settimana, libera completamente le piante dal rifugio.Bosso

Potatura del bosso

Le palline di bosso nei climi miti vengono tagliate per la prima volta ad aprile. In condizioni difficili all'inizio di maggio. Poiché il bosso cresce lentamente, sono limitati alla correzione della luce di una corona densa e vengono tagliate solo le nuove crescite. Il bosso può anche essere coltivato in forma standard.

Per fare ciò, è necessario scegliere piante che abbiano un buon germoglio centrale, tagliare i germogli laterali al livello richiesto e accorciare il resto. Ciò consente alla pianta di ramificarsi bene e nel tempo ci sarà una bella palla sulla gamba.samshit12

Riproduzione di bosso

Propagato vegetativamente da talee autunnali ed estive. Radicamento fino al 100% di talee.

L'uso del bosso nella progettazione del paesaggio

L'arbusto è consigliato per piantagioni di gruppo su prati, per cordoli. È stata a lungo considerata una pianta per l'arte topiaria.