Prendersi cura di fiori e piante perenni in campagna, in giardino. Irrigazione, pacciamatura, potatura

Sebbene la maggior parte delle piante perenni in fiore siano senza pretese, un tale giardino non può ancora essere lasciato senza attenzione e cura. Di seguito elenchiamo 7 passaggi essenziali per un giardino perenne fiorito e sano.Cura perenne

Top vestirsi di perenne

Il primo viene effettuato in primavera, all'inizio della stagione di crescita delle piante - un fertilizzante organico minerale o liquido complesso. La seconda alimentazione viene effettuata durante il periodo di germogliamento o all'inizio della fioritura, soprattutto se è molto abbondante. La seconda medicazione superiore dovrebbe includere una grande proporzione di elementi di potassio e fosforo.

La terza medicazione superiore può essere eseguita alla fine della fioritura, quando vengono deposte le gemme di rinnovamento. In questo caso vengono utilizzati solo fertilizzanti al fosforo di potassio, senza azoto. Queste sono linee guida generali. Non dimenticare di consultare le peculiarità della tecnologia agricola di varie piante.Cura perenne

Irrigazione

Un giardino perenne non richiede le stesse frequenti annaffiature di, diciamo, un orto. Nelle condizioni della regione di Mosca, con una gamma di piante correttamente selezionata e la pacciamatura delle piantagioni, l'irrigazione è necessaria solo in periodi molto secchi. Se necessario, l'irrigazione viene effettuata alla radice della pianta, in modo che l'acqua non entri sulle foglie e sui fiori.Cura perenne

Mulching

La pacciamatura ha un valore sia pratico che estetico. Da un lato, aiuta a trattenere l'umidità nel terreno e mantiene una temperatura stabile del suolo nell'area delle radici delle piante, che è particolarmente importante sia durante il periodo delle gelate primaverili ricorrenti che nella calda stagione estiva.

D'altra parte, le piantagioni pacciamate sembrano più complete e ordinate e la trama del materiale pacciamante stesso può diventare un elemento del design del giardino.Cura perenne

Rifinisci i bordi

Il bordo rigoroso e ordinato del giardino fiorito conferirà al tuo giardino un aspetto "professionale". Puoi farlo in due modi: ritaglia i bordi del giardino fiorito con uno speciale attrezzo da giardino più volte durante la stagione o installa i bordi del giardino permanenti per il giardino fiorito.Cura perenne

Rimozione di infiorescenze appassite

In molte piante perenni, si formano capsule di semi al posto delle infiorescenze appassite. Su alcune piante possono persistere per un tempo considerevole e anche per tutto l'inverno. Rimuovi le infiorescenze appassite in modo tempestivo: questo darà al tuo giardino fiorito un aspetto ordinato e le piante non avranno bisogno di spendere energie per formare semi. Spesso questa misura porta a una seconda ondata di fioritura delle piante. Naturalmente, non dovresti rimuovere le infiorescenze dalle piante da cui prevedi di ottenere semi per un'ulteriore propagazione.Cura perenne

Fissazione delle piante

Alcune piante perenni alte, così come specie con fusto debole (delphinium, gigli, ecc.), Quando raggiungono la fase di fioritura, necessitano di ulteriore supporto. Ma ci sono piante di dimensioni molto più modeste, che necessitano anche dell'uno o dell'altro tipo di supporto. Cerca di rendere i supporti della pianta il più sottili possibile.

Per le forme verticali di piante, si possono consigliare steli di bambù; per coloro che crescono vicino alla boscaglia - una varietà di morsetti circolari. È meglio prevedere in anticipo la necessità di installare un supporto e realizzarlo in primavera, quindi, crescendo, la pianta stessa lo nasconderà sotto le sue foglie.Cura perenne

Divisione di piante perenni

Se le tue piante sono piantate in un luogo adatto e sono ben curate, dovrai dividere le piante perenni troppo cresciute ogni pochi anni. Se ciò non viene fatto, la pianta potrebbe diventare troppo grande per lo spazio assegnato; il suo centro può estinguersi nel tempo, lasciando l'intera pianta priva di decorazioni e senza forma; infine, piante perenni troppo cresciute possono praticamente smettere di fiorire.

La divisione delle piante perenni non deve essere eseguita durante la fioritura o la vegetazione attiva. È meglio farlo all'inizio della primavera o in autunno.

Specie e varietà tolleranti all'ombra e sottodimensionate possono essere propagate in questo modo per tutta l'estate.Cura perenne

Per la divisione, l'intera pianta viene scavata, divisa a mano o con uno strumento da giardino affilato in più parti. Le radici lunghe e sottili di alcune piante dovrebbero essere accorciate per evitare confusione, rendendo difficile la divisione.

Se l'apparato radicale è spesso e carnoso, tale pianta deve essere maneggiata con estrema cautela, poiché tali radici sono molto vulnerabili e soggette a danni. Le trame risultanti vengono piantate in aiuole, annaffiate abbondantemente e pacciamate.