Cura del prato in primavera, estate, autunno: irrigazione, taglio, alimentazione, aerazione

Il prato del giardino ci regala il piacere senza precedenti di osservare un tappeto verde impeccabile, fitto e ben curato. L'abbellimento del paesaggio nella progettazione del paesaggio è prodotto esclusivamente da un prato ben curato.

E solo la cura costante dei tuoi tappeti verdi preferiti è un momento difficile nella coltivazione di un prato verde. Un tappeto verde necessita di una manutenzione regolare e attenta che duri tutta la stagione. Il taglio è un componente separato della toelettatura e richiede un'attenzione particolare.Cura del prato

Un prato perfetto non può essere ottenuto senza una corretta manutenzione. Questo è comprensibile a tutti coloro che hanno riscontrato problemi nella coltivazione di un prato.

L'unico modo per mantenere il tuo tappeto color smeraldo in perfette condizioni ed evitare il fastidio è aderire alle regole della creazione del prato e fornirlo con cura sin dall'inizio.

Né i servizi di professionisti, né il tipo di miscela d'erba d'élite daranno risultati se commetti almeno un errore nella cura.Cura del prato

Pertanto, la cura del prato deve essere continua, completa e sistematica. Oltre alle procedure ovvie, come l'irrigazione e il taglio dell'erba, la cura del prato comprende tutta una serie di misure, alcune delle quali sono preventive.

La manutenzione del prato è molto simile al giardinaggio. Include i seguenti componenti:

Irrigazione.

Un taglio di capelli.

Top vestirsi.

Aerazione.

Pulizia.

Controllo delle infestanti.

La falciatura del prato è una forma d'arte e si distingue come un "punto" di cura speciale. La falciatura è il passo più importante nella cura del prato. Questa procedura è fondamentale non solo per creare un prato bello, ma anche sano.Cura del prato

La pulizia del prato rivendica lo status di componente di cura speciale. Questa è la lotta contro le erbacce, l'inquinamento, i muschi. E l'irrigazione, il diserbo e l'aerazione sono i componenti fondamentali e semplici della cura di un tappeto color smeraldo.

Il prato ha bisogno di cure, come qualsiasi oggetto sul sito. Il sistema di irrigazione automatica e la tecnologia moderna risolvono molti problemi associati alla cura del prato.

La cura attiva del prato dura solo durante la stagione estiva.Cura del prato

Cura del prato primaverile

L'inizio della stagione di manutenzione del prato non coincide con l'inizio della stagione di giardinaggio principale. Le prime procedure di cura del prato vengono eseguite ad aprile. Inoltre, nel primo lavoro, bisogna fare attenzione a non danneggiare la zolla con uno stress inutile.

In primavera evitare:

cammina sul prato;

irrigazione.

Ad aprile, le procedure si riducono alla sola rimozione di detriti o erba secca dalla superficie del prato. La pulizia viene eseguita solo quando tutta l'umidità è venuta via dal terreno.

In effetti, la cura completa del prato inizia solo a maggio. Dopo che lo strato superiore del terreno si è asciugato, vengono avviate le prime procedure.Cura del prato

Quando viene stabilita una temperatura positiva, si consiglia di concimare con azoto per la ricrescita e il ripristino delle zolle.

La scarificazione viene eseguita, i detriti, l'erba secca, il muschio vengono rimossi.

Se necessario, i punti calvi vengono trattati sul prato.

La prima falciatura viene eseguita dopo che l'erba è salita di 8 cm di altezza. In primavera, non è consigliabile lasciare l'erba falciata sul prato.

Dopo il primo taglio di capelli, viene eseguita la prima poppata. In primavera vengono utilizzate miscele di azoto, fertilizzanti complessi o starter per il prato. La miscela viene applicata insieme all'irrigazione nei giorni freddi.

Nuovo tappeto erboso viene seminato e posato sulle aree danneggiate.Cura del prato

Cura del prato estivo

All'inizio dell'estate viene svolto un lavoro attivo e, a luglio, le procedure sono limitate solo a quelle vitali.

In estate, il prato richiederà le seguenti misure:

Nella prima metà di giugno eseguire il controllo delle infestanti.

Effettuare la prima alimentazione, a giugno, utilizzando fertilizzanti complessi.Cura del prato

Irrigazione regolare, controllata dal grado di essiccazione del terreno.

Taglio di capelli permanente con una frequenza di 7 giorni.

La cura del prato più attiva dovrebbe essere effettuata ad agosto. Nel caldo autunno, devi preoccuparti in anticipo che il prato riceva tutte le cure adeguate e sia ben preparato per il freddo.Cura del prato

Cura del prato in autunno

Il compito principale in autunno è rimuovere i detriti dal prato. Eliminare le foglie cadute è solo il primo passo per prepararsi all'inverno, ma è molto importante. I detriti accumulati devono essere rimossi il più rapidamente possibile: sotto la chioma, la zolla si scioglierà e c'è un alto rischio di diffusione di malattie fungine.

La preparazione di un prato per un inverno rigido include diverse procedure:

Il prato viene falciato meno frequentemente, nel 1 ° settembre in 15 giorni, e in ottobre è guidato dalle condizioni meteorologiche e dal tasso di crescita dell'erba del prato. L'ultimo taglio di capelli viene fatto in ottobre, lasciando l'erba alta almeno 5 cm.Cura del prato

Con l'arrivo dell'autunno, è necessario applicare un fertilizzante autunnale specializzato, che consentirà al prato di prepararsi per il rigido inverno.

Dalla fine di ottobre su erba bagnata è necessario cercare di non camminare.Cura del prato